La terra ha tremato con una forza sconvolgente nella mattinata di mercoledì a Taiwan, segnando uno dei più potenti terremoti degli ultimi 25 anni nell'isola.

Taiwan, terremoto di oggi il più forte degli ultimi 30 anni: due scosse, una di 7.4 e una di 6.5 e 7 morti accertati

Taiwan, terremoto di oggi il più forte degli ultimi 30 anni: due scosse, una di 7.4 e una di 6.5 e 7 morti accertati.

3 Aprile 2024 - 10:48

Un grave terremoto di magnitudo 7.4 ha colpito Taiwan, provocando danni estesi e mettendo in pericolo molte vite umane. Il sisma, il più potente degli ultimi 30 anni nell’area, ha causato il crollo di numerosi edifici e molte persone sono rimaste intrappolate tra le macerie. Il suo epicentro è stato individuato nelle acque a sud della contea di Hualien, a circa 25 chilometri di distanza, e a 138 chilometri da Taipei. Nella contea di Hualien, sono stati riportati il crollo di almeno 26 edifici, e le squadre di soccorso stanno lavorando freneticamente per salvare le persone intrappolate.

Due scosse telluriche di magnitudo 7.4 e 6.5 hanno scosso la regione, generando paura e caos tra la popolazione.

Il primo terremoto ha avuto il suo epicentro a circa 18 chilometri a sud-est di Hualien City, una città costiera nell’isola orientale di Taiwan. Situato a una distanza di circa 155 chilometri a sud della capitale Taipei, il sisma ha avuto luogo ad una profondità sismica di 34,8 chilometri sotto la superficie terrestre. Pochi istanti dopo, una seconda scossa ha colpito la costa orientale dell’isola, a pochi chilometri a nord dell’epicentro del primo terremoto, amplificando il terrore tra gli abitanti locali.

Taiwan, Terremoto Di Oggi Il Più Forte Degli Ultimi 30 Anni: Due Scosse, Una Di 7.4 E Una Di 6.5 E 7 Morti Accertati

Epicentro del terremoto in Taiwan

Il presidente Tsai Ing-wen ha immediatamente istituito un centro per coordinare la risposta all’emergenza e ha mobilitato le forze armate per fornire assistenza nelle aree più colpite. Numerose zone dell’isola hanno subito blackout, ma gran parte della situazione è stata risolta entro poche ore dall’evento.

Il numero dei feriti causati dal terremoto è aumentato a 736, mentre sette persone hanno perso la vita e altre settantasette sono rimaste intrappolate tra le macerie, secondo quanto riportato dal China Times. Tutte le contee e le città di Taiwan hanno mobilitato squadre di soccorso speciali per affrontare l’emergenza a Hualien.

L’epicentro del sisma, secondo l’Istituto Geofisico Statunitense (USGS), è stato individuato a 18 chilometri a sud-est di Hualien City, a circa 155 chilometri a sud della capitale Taipei, ad una profondità di 34,8 chilometri sotto la superficie terrestre. La situazione è stata aggravata dai tre allarmi tsunami emessi, coinvolgendo non solo Taiwan ma anche Giappone e Filippine, che hanno dovuto affrontare la minaccia delle onde anomale generate dal terremoto.

La comunità internazionale ha manifestato la sua solidarietà e offerto aiuto a Taiwan in questo momento di crisi. La Cina ha espresso profonda preoccupazione per l’accaduto e ha offerto condoglianze alla popolazione taiwanese. Il governo cinese ha dichiarato la disponibilità ad assistere Taiwan qualora fosse necessario.

Le due scosse hanno fatto scattare l’allarme tsunami, già rientrato, anche nei vicini Giappone e Filippine.

Anche il Giappone ha reagito prontamente alla situazione, sospendendo i voli nell’aeroporto principale della prefettura di Okinawa per timore di un possibile tsunami. Le operazioni aeroportuali sono state interrotte come misura precauzionale, con i voli in arrivo deviati verso altri aeroporti. Le autorità giapponesi stanno monitorando da vicino la situazione per garantire la sicurezza dei cittadini.

Nelle Filippine, le autorità hanno lanciato un’allerta tsunami e hanno raccomandato l’evacuazione delle aree costiere a rischio. La popolazione è stata avvertita del pericolo di “onde di tsunami elevate” e sono state date istruzioni precise su dove dirigere per mettersi al sicuro. La situazione rimane fluida, e le autorità stanno monitorando da vicino l’evolversi degli eventi per proteggere la vita e la sicurezza dei cittadini.

Zona geografica


Ultime Notizie