30 Gennaio 2024 - 13:41

Il 30 gennaio 2024, alle 11:52, un sisma di magnitudo 2.2 ha interessato Battipaglia, Campania, situandosi a 26 km di distanza. Il terremoto, con una profondità superficiale di 9.5 km, è risultato debole e non è stato riportato alcun avvertimento o sensazione da parte della popolazione locale.

Terremoto debole non avvertito

La maggiore e più prossima località dove il sisma potrebbe aver avuto risonanza è Roccadaspide, un centro abitato con 2.700 residenti situato a 1,3 km a sud dell’epicentro.

È plausibile che gli abitanti abbiano avvertito leggeri tremori di bassa intensità. Nella capitale italiana, Roma, distante 277 km dall’epicentro, il terremoto non avrebbe potuto essere percepito. Di seguito, una tabella riporta alcune delle zone che potrebbero essere state coinvolte (o meno) dal sisma.

La scossa di terremoto, registrata a 9.5 chilometri di profondità, è localizzata a 23 km da Eboli, 26 km da Battipaglia, distanze confermate dal rilevamento del più vicino sismografo (come riportano i dati ufficiali).

Informazioni sul sisma
Data e ora30-01-2024 11:52
StatusConfermato
Magnitudo2.2 ML
Profondità9.5 km
IntensitàNon sentito
Luoghi vicini23 km NO da Eboli
26 km NO da Battipaglia
Zona geografica


Ultime Notizie

Scala Richter
MagnitudoDescrizioneEffetti del terremoto
< 2.0MicroMicro terremoti, non avvertiti.
2.0–2.9Molto leggeroGeneralmente non avvertito, ma registrato dai sismografi
3.0–3.9Spesso avvertito, ma generalmente non causa danni
4.0–4.9LeggeroOscillazioni evidenti per gli oggetti interni; i danni strutturali agli edifici sono rari.
5.0–5.9ModeratoPuò causare gravi danni strutturali agli edifici costruiti male in zone circoscritte. Danni minori agli edifici costruiti con moderni criteri antisismici.
6.0–6.9FortePuò avere un raggio di azione di 160 km dove può essere distruttivo se la zona è densamente popolata.
7.0–7.9Molto fortePuò causare gravi danni su zone estese.
8.0–8.9FortissimoPuò causare fortissimi danni in un raggio di azione di parecchie centinaia di chilometri
9.0–9.9Può causare devastazioni in un raggio di azione di parecchie migliaia di chilometri
>10.0EnormeDevastazione totale; il raggio di azione può essere molto esteso.